SCRIVIAMO AI PARLAMENTARI ITALIANI: NON APPOGGIATE I GOLPISTI E TERRORISTI DELL’OPPOSIZIONE IN VENEZUELA!

I golpisti dell'opposizione venezuelana, nel loro tentativo di rovesciare il governo con un golpe, con azioni violente e terroristiche e con la menzogna sistematica – uno scenario già visto troppe volte anche negli ultimi anni -, ricevono appoggi e riconoscimenti internazionali.

Occorre agire, prima che con l'appoggio dell'Occidente un altro paese sia rovinato.

Possiamo inviare, con nome cognome e residenza, la lettera seguente (modificatela pure), agli indirizzi delle Commissioni Esteri Camera e Senato che vi copio in fondo. Se qualcuno vuole può pubblicare l'appello sul proprio blog o simili.

L'OGGETTO DELL’EMAIL DEVE ESSERE CHIARO 

OGGETTO: NON appoggiate l'opposizione golpista e terrorista in Venezuela!

APPELLO AI PARLAMENTARI ITALIANI  ED  EUROPEI  SUL VENEZUELA

NON APPOGGIATE L’OPPOSIZIONE, VIOLENTA E GOLPISTA! NON RENDETEVI COMPLICI DELLA DISTRUZIONE DI UN ALTRO PAESE!  ATTENTI ALLE FONTI DI INFORMAZIONE SU QUEL PAESE!

L’Unione Europea (sempre fedelmente al seguito degli Usa) appoggia la creazione di un governo parallelo da parte dell’opposizione venezuelana. L’Europa fa dunque la scelta di appoggiare un’opposizione oligarchica di ex golpisti e terroristi autori di crimini orrendi negli ultimi mesi. La storia non assolverà i politici italiani ed europei conniventi. Come possono i politici europei sostenere un’opposizione che compie crimini nazifascisti o ne è connivente, odia a morte chi ha un'idea politica diversa, un colore e una classe diversi? Che rifiuta il dialogo e tenta il terzo golpe?

Mai condannati dai leader dell’opposizione, gruppi di incappucciati uccidono e torturano, devastano beni pubblici, saccheggiano, lanciano molotov e oggetti contundenti. Hanno bruciato vive varie persone, proprio come fa il sedicente Stato islamico o come faceva l’Inquisizione. Per svegliare le coscienze dovrebbero bastare immagini come queste http://contropiano.org/news/internazionale-news/2017/07/19/volenterosi-carnefici-caracas-094102; e le testimonianze delle vittime o dei loro familiari: https://www.youtube.com/watch?v=pYatYSrYhto; e

http://www.laiguana.tv/articulos/63152-altamira-fuego-quemar-hilario-lopez.

Questi terroristi sono responsabili di gran parte dei morti nelle strade in questi100 giorni di proteste. Ecco la lista dei morti, con cause, luogo e data,  inchieste e arresti: http://albaciudad.org/2017/07/lista-fallecidos-protestas-venezuela-abril-2017/

Come si può credere a (ir)responsabili leader antigovernativi che non condannano i terroristi? Come è possibile che essi siano accolti nei parlamenti occidentali? L’opposizione venezuelana si regge sul consenso dall’esterno. Che va negato!

Sulla situazione politica in Venezuela, ecco l’ottima spiegazione dell’inviato Maurice Lemoine: http://www.medelu.org/Au-Venezuela-la-fable-des.

I linciaggi, il terrorismo, persone arse vive, quasi 100 morti per il terzo tentativo di destituzione violenta del governo eletto e riconosciuto dalle Nazioni Unite (dopo 2002 e 2014): è qualcosa che ricorda gli scenari libici, ucraini, siriani, e in passato cileni. E' questo che vogliamo per il Venezuela? 

Già troppe volte le menzogne, le notizie non verificate, le omissioni hanno scatenato l’inferno. Cittadini e politici europei hanno l’obbligo di  agire contro questa opposizione golpista e violenta. I politici italiani ed europei hanno una grossa responsabilità, nel bene o nel male a seconda delle scelte che faranno.  Le menzogne portano guerra, la verità porta pace (se non arriva troppo tardi).

Prima o poi la storia chiederà conto.

Nome, cognome, firma                    

INDIRIZZI AI QUALI INVIARE:

luigi.compagna@senato.it

ornella.bertorotta@senato.it

cristina.depietro@senato.it

emma.fattorini@senato.it

stefano.lucidi@senato.it

claudio.micheloni@senato.it

augusto.minzolini@senato.it

giorgio.napolitano@senato.it

vitorosario.petrocelli@senato.it

paolo.romani@senato.it

giancarlo.sangalli@senato.it

mario.tronti@senato.it

renato.schifani@senato.it

giacomo.stucchi@senato.it

giulio.tremonti@senato.it

francesco.verducci@senato.it

stefania.giannini@senato.it

luigi.zanda@senato.it

claudio.zin@senato.it

pierferdinando.casini@senato.it

paolo.corsini@senato.it

giuseppe.decristofaro@senato.it

francescomaria.amoruso@senato.it

antonio.razzi@senato.it

info@micheloni.ch

carlo.pegorer@senato.it

cicchitto_f@camera.it

 alli_p@camera.it

 archi_b@camera.it

bueno_r@camera.it

 carfagna_m@camera.it

chaouki_k@camera.it

censore_b@camera.it

cimbro_e@camera.it

cirielli_e@camera.it

cassano_f@camera.it

delgrosso_d@camera.it

dibattista_a@camera.it

distaso_a@camera.it

distefano_manlio@camera.it

fava_g@camera.it

fedi_m@camera.it

garavini_l@camera.it

grande_m@camera.it

lamarca_f@camera.it

locatelli_p@camera.it

lomonte_c@camera.it

pinna_p@camera.it

nicoletti_m@camera.it

farina_g@camera.it

monaco_f@camera.it

nissoli_af@camera.it

palazzotto_e@camera.it

picchi_g@camera.it

pini_g@camera.it

tacconi_a@camera.it

porta_f@camera.it

quartapelle_l@camera.it

quintarelli_g@camera.it

manciulli_p@camera.it

rabino_m@camera.it

rigoni_a@camera.it

tidei_m@camera.it

romano_andrea@camera.it

scagliusi_e@camera.it

spadoni_m@camera.it

speranza_r@camera.it

zampa_s@camera.it

tidei_m@camera.it

valentini_v@camera.it

You may also like...