Categoria: Reportage

0

La resilienza politica in una grave emergenza materiale

Marinella Correggia Caracas   La penuria di acqua (il latte di Madre Terra come lo chiama il filosofo della Bolivia ed ex ministro David Choqueanca, ora segretario dell’Alleanza Alba) fa passare in secondo piano...

0

UN 5 MARZO A CARACAS

Marinella Correggia   Il 5 marzo, sesto anniversario della morte di Hugo Chavez e ultimo giorno di Carnevale, le persone in coda nell’area collinare 23 enero per salutare il loro presidente defunto al Cuartel...

0

IL CIRCOLO VIZIOSO MEDIA-RETI SOCIALI VISTO DAL VENEZUELA

Il circolo vizioso dei mezzi di comunicazione tradizionali e di quelli moderni è stato illustrato, all’Assemblea dei popoli, dal viceministro della comunicazione William Castillo: «Non solo in Venezuela, la matrice che crea l’opinione pubblica,...

0

DE-DOLLARIZZARE LE MENTI DEGLI ATTIVISTI1

Marinella Correggia Caracas Su un grattacielo – un genere molto presente a Caracas – campeggia la pubblicità di «Petro», la valuta ancorata al petrolio introdotta dal Venezuela per de-dollarizzare l’economia. Una mossa ancora in...

0

Vita nell’epicentro Venezuela , e Assemblea dei popoli

Marinella Correggia Hindu Anderi, giornalista della radio nazionale, di origini libanesi come tanti cittadini venezuelani, scuote la testa sbirciando il tweet del deputato Usa Marco Rubio che ha fatto circolare un’immagine di Gheddafi insanguinato...

0

VOCI DA CARACAS – 23 febbraio

di Marinella Correggia Davanti ai tamburi di guerra, a Caracas la vita si svolge normalmente, non si respira affatto aria di guerra, ma il popolo bolivariano è mobilitato in permanenza. Del resto due milioni...

1

LA STRAGE SILENZIOSA DI ISHTIBRAQ

Ishtibraq è un tranquillo villaggio della provincia di Idleb, pochi chilometri a ovest di Jirs al-Shougur. Lo scorso 28 aprile, i terroristi di Jabhat al-Nusra, il ramo di al-Qaeda in Siria, approfittando di un...

1

Video: Voci contro la guerra dall’Ucraina occidentale

Questo video (per vederlo clikkate qui)  dà conto degli incontri effettuati in Ucraina occidentale nella seconda metà di gennaio, al seguito di una giornalista russa. In quell'area filo-occidentale e filo-Nato la propaganda di Kiev e...

0

LA STRAGE DI SHAER

Mentre il mondo, giustamente, si indigna per quanto accade al popolo palestinese a Gaza, martoriato dagli attacchi israeliani, anche in Siria si continua a morire nel silenzio indifferente dei media. L'ultima carneficina è avvenuta...

0

LE DUE FACCE DI HOMS

Strade chiuse, abitazioni in rovina, quartieri deserti, scritte sui muri, pareti bruciate, ovunque desolazione e distruzione: i resti della battaglia.   Poi, basta girare l'angolo per rivedere le case di sempre, gli stessi negozi,...

LA HOMS DI CUI NON SI PARLA 0

LA HOMS DI CUI NON SI PARLA

Che Homs sia la città siriana che ha fatto più parlare di sé in questi ultimi tre anni è fuori dubbio, ma oltre ai quartieri che hanno subito per mesi l'assedio delle bande takfiriste...

Bambini e ragazzi, vittime della “guerra mondiale” in Siria 0

Bambini e ragazzi, vittime della “guerra mondiale” in Siria

Bambini e ragazzi, vittime della “guerra mondiale” in Siria   di Pierangela Zanzottera     Da quando, il 19 marzo scorso, è morto il piccolo Jaafar Ghiath Al-Nmra, 10 anni,figlio unico,  insieme al diciassettenne...

Apelación del premio Nobel de la Paz, Mairead Maguire, a favor de Musalaha. 0

Apelación del premio Nobel de la Paz, Mairead Maguire, a favor de Musalaha.

  Quiero enviar un mensaje al pueblo. Nosotros estamos aquí en Siria, por invitación del movimiento Musalaha para la paz y reconciliación. Vimos cuan grande es el sufrimiento que está padeciendo la población siria....

La domanda di Yara 1

La domanda di Yara

La domanda di Yara di Marinella Correggia Rimane un foglietto sul quale mi aveva scritto nome e email, con una grafia di sbieco. Era il 10 maggio e Yara Abbas, giovane giornalista della tivù...